QUOTA ASSOCIATIVA BDI 2014

28 Febbraio 14 by Paolo Pennacchini

Ricordiamo ai soci 2013 e a tutti coloro che fossero interessati a diventarlo che è aperta la campagna associativa 2014.

Perchè farsi socio di BDI?

Perchè prima vengono i diritti della beccaccia poi quelli dei cacciatori, soprattutto i doveri...”

Bollettino postale di €35 numero di CC 57733537, intestato a Beccacciai d’Italia, via Fausto Vagnetti 12- 52031 Anghiari-AR

Incontro Delegazione Umbria e uscita ZAC.

28 Febbraio 14 by Paolo Pennacchini

Beccacciai d’Italia delegazione Umbria il 16 Marzo organizza un incontro in cui saranno presenti il Presidente dott. Pennacchini

potremo consegnare le ali raccolte nella stagione 2013/14 portatele perché anche quest’anno le beccacce ci sono state. J J

La giornata sarĂ  articolata con passeggiata insieme ai ns cani

alla ricerca della beccaccia, c/o ZAC fondo delle Sorbare S.Venanzo.

I cani potranno essere sciolti nel bosco per un incontro se fortunati con la beccaccia, in turni da stabilire in base ai partecipanti, come ormai da sempre cerchiamo di fare.

Nei giorni precedenti compatibilmente con il tempo, cercheremo di individuare

qualche beccaccia così da indicarla ai partecipanti.

L’appuntamento è alle h 08,30 c/o la zona addestramento al PIAZZONE i partecipanti dovranno comunicare a Tito Mariotti o a Luigi Migliorini il numero di licenza in corso di validità

entro e assolutamente non oltre venerdì 14 marzo in modo tale da poter disbrigare le pratiche necessarie che richiede la procedura della ns. ZAC.

Al termine della prova ci trasferiremo per il pranzo h 13,00 circa c/o dalla

Peppa e Angelino come lo scorso anno e sarĂ  servita torta al testo con salsicce ed acqua, il vino come al solito lo portiamo da soli

Quello BUONO come lo scorso anno.

Se c’è formaggio pecorino e salami vari portateli non vanno a male.

il costo della giornata compresa d’ingresso alla ZAC e pranzo BOSCAIOLO

E’ di € 20,00

Tito Mariotti 330420628 tito850@yahoo.it

La Zac si trova in localitĂ  Ospedaletto di S. Venanzo

per chi proviene da Orvieto appena oltrepassato il bar girare a dx e proseguire per 5 Km.

Per chi proviene da Marsciano arrivati al paese di Ospedaletto girare a Sx e proseguire per 5 Km

Workshop per la formazione di lettori di ali di beccaccia. Lecce 21 e 22 Marzo

28 Febbraio 14 by Paolo Pennacchini

Organizzato dal CSB Lecce il fine settimana del 21 e 22 Marzo ,a Lecce si svolgerĂ  l’incontro per l’illustrazione dei dati sulle ali conferite dal CSB Lecce, un Corso per formare nuovi monitoratori viste le tante richieste che giungono dal territorio e un importante Corso specialistico per formare i lettori di ali per il sud Italia.

Convegno Internazionale Inanellamento Beccacce- Budapest 11-14 Marzo

28 Febbraio 14 by Paolo Pennacchini

Organizzato dal dott. Denes Fluck, dall’Associazione Beccacciai ungheresi e dal Dipartimento di scienze naturali dell’UniversitĂ  di Godollo-Budapest, il prossimo 11-14 Marzo si terrĂ  un importante Convegno per fare il punto sulle tecniche di cattura e inanellamento della specie beccaccia ai fini della ricerca scientifica. BDI sarĂ  rappresentato dal dott. Marco Tuti che riferirĂ  sull’attivitĂ  svolta presso il CSB di San Rossore-Pisa.

Corso di Specializzazione Beccaccia e formazione Monitoratori a Pisa, 14-15 Marzo

28 Febbraio 14 by Paolo Pennacchini

Ottenuto parere positivo ISPRA su domanda di realizzazione Corso di Specializzazione e Formazione Monitoratori Beccaccia, la Delegazione SIS di Pisa con il Patrocinio della Provincia di Pisa, il 14-15 Marzo a Lajatico-Pisa ha predisposto le lezioni in aula e le valutazioni sul terreno dei cani che parteciperanno ai monitoraggi futuri. Per info: segreteria@beccacciaiditalia.it

Incontro Beccacciai Vicentini, 8Marzo

28 Febbraio 14 by Paolo Pennacchini

La sera dell’8 Marzo ci sposteremo a Vicenza per l’incontro con i Beccacciai Vicentini coordinati da Mauro Ballico. Dopo il bel successo dello stand presso l’Huntig Show di Vicenza, i beccacciai vicentini riceveranno l’analisi finale di ALI D’ITALIA Vicenza basata su 405 ali conferite. SarĂ  anche l’occasione per parlare di commercio illegale di beccacce e della tante problematiche del loro territorio.

« Articoli Precedenti